1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: Gansler riporta le lancette all’estate 2008 e punta il dito contro gli speculatori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un mercato manipolato da speculatori nell’estate del 2008 e un mercato dove oggi sono allo studio interventi che blocchino la speculazione e limitino le particolari esenzioni concesse finora al trading sulle materie prime fatto dalle grandi banche e da chi investe sugli indici settoriali. Sono questi i due punti chiave presentati ieri dal nuovo chairman della Cftc (l’authority americana per i mercati dei futures e delle materie prime) Gary Gansler. Quella di ieri, la prima di tre udienze sul tema, è coincisa con la presentazione di alcuni nuovi dati che mostrano l’effetto determinante che la speculazione ha avuto sui prezzi del greggio nell’estate del 2008, contrariamente a quanto era stato sostenuto in passato.