1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Petrolio: per Fitch nel 2007 ballerà a quota 50 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2007 tutto girerà intorno al prezzo delle materie prime, alla giostra delle fusioni e acquisizioni e alla pressione che queste operazioni di M&A e buy-back avranno sugli azionisti delle società coinvolte. Ne è convinto Andrew Steel, managing director di Fitch Ratings, intervenuto oggi a Milano alla conferenza stampa di presentazione del credit outlook 2007 stilato dallo stesso Fitch Ratings. Centrale secondo l’esperto resterà anche il ballo del petrolio. I venti che soffiano sotto il pentolone del greggio sembrano essersi calmati. Tanto che a detta di Steel il prezzo dell’oro nero nei prossimi dodici mesi dovrebbe attestarsi sui 50 dollari a barile. “Si tratta di un prezzo mediano tra i picchi massimi e minimi”, dice l’esperto, ricordando che importante sarà anche l’azione dell’Opec che farà in modo che il prezzo del greggio non cali troppo.