1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: fino a 6 euro in meno per un pieno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non accenna ad arrestarsi la corsa al ribasso del petrolio. In Libano sono arrivati i caschi blu dell’Onu e British Petroleum ha annunciato che entro ottobre sarà riportata la piena produzione nell’impianto di Prudhoe in Alaska, vicenda che aveva suscitato non poche preoccupazioni. Lo scorsa ottava il Brent ha chiuso a 66,69 dollari al barile, l’8% in meno rispetto a solo due settimane prima. Anche la benzina sta scendendo: un pieno per un’auto di media cilindrata viene a costare 5-6 euro in meno rispetto all’inizio di agosto. E all’orizzonte non sembra esserci nessuna inversione di marcia. Alcuni trader arrivano infatti a dire che si scenderà almeno fino a quota 65. A supportare la previsione vi è il fatto che la stessa Opec, che ha aperto ieri sera a Vienna i lavori del suo vertice bimestrale, ha già fatto capire che non saranno toccate le quote produttive.