Petrolio: l'EIA rivede al ribasso la stima sul prezzo del WTI nel 2012

Inviato da Luca Fiore il Mer, 07/09/2011 - 19:26
La crescita reale dell'economia statunitense si attesterà all'1,5% nel 2011 ed all'1,9% nel 2012. È quanto si legge nello Short-Term Energy Outlook dell'EIA, l'agenzia statistica del Dipartimento dell'Energia americano. L'EIA in precedenza aveva pronosticato un rialzo rispettivamente del 2,4 e del 2,6%. Secondo il report le quotazioni del greggio statunitense dai 100 dollari del 2011, l'anno prossimo si attesteranno a 103 dollari il barile (dai 107$ indicati in precedenza).

La domanda di petrolio a livello globale è attesa in crescita di 1,4 milioni di barili al giorno sia nel 2011 sia nel 2012; l'anno prossimo le richieste di greggio sono attese a 89,6 milioni di barili al giorno, -200 mila barili rispetto al report precedente.
COMMENTA LA NOTIZIA