Petrolio: Eia, produzione statunitense di greggio nel 2013 salirà ai massimi dal 1993

Inviato da Luca Fiore il Gio, 11/10/2012 - 11:55
Dopo le temperature eccezionalmente miti dello scorso inverno, la spesa per il gasolio da riscaldamento e per il gas naturale quest'inverno tornerà a crescere. È quanto si legge nello Short-Term Energy Outlook dell'Eia (Energy Information Administration), l'Agenzia statistica del Dipartimento dell'Energia americano. L'Eia stima che la spesa per il gasolio salirà del 19% mentre quella per il gas del 15%. Le scorte di gas a fine settembre si attestavano a 3,7 mila miliardi di piedi cubi, l'8% in più su base annua. Dopo i 4 dollari del 2011, quest'anno il prezzo medio dell'Henry Hub è visto a 2,71 dollari per milione di Btu e l'anno prossimo è stimato in crescita a 3,35 dollari.

Per quanto riguarda il greggio, la produzione statunitense è attesa in media a 6,3 milioni di barili nel 2012, 0,7 milioni in più rispetto all'anno scorso. Il dato nel 2013 è stimato in crescita a 6,9 milioni, il livello maggiore dal 1993. Dal fronte prezzi, il Brent è atteso a 111 dollari nel quarto trimestre ed a 103 dollari nel 2013 mentre il benchmark statunitense, il Wti, l'anno prossimo dovrebbe attestarsi a 93 dollari. Il Pil statunitense quest'anno e l'anno prossimo è visto in crescita del 2,2 e dell'1,7 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA