Petrolio: Eia, Brent in calo nel 2013 e nel 2014

Inviato da Luca Fiore il Mer, 09/01/2013 - 15:56
Dopo i 112 dollari del 2012, il prezzo del Brent nell'anno corrente si attesterà a 105 dollari per scendere a 99 dollari nel 2014. A dirlo è l'autorevole Energy Information Administration (Eia), l'Agenzia del Dipartimento dell´Energia statunitense.

Secondo l'Eia lo spread con il riferimento statunitense, pari a 18 dollari il barile nel 2012, è destinato a scendere a 16 dollari quest'anno e a 8 dollari nel 2014, "in scia dell'incremento della capacità degli oleodotti statunitensi".

L'output a stelle e strisce nel 2012, sempre secondo i dati Eia, è cresciuto di 0,8 milioni di barili giornalieri portandosi a 6,4 milioni e il trend rialzista è stimato in crescita anche nel 2013-2014 a 7,3 e 7,9 milioni (il livello maggiore dal 1988).

Il prezzo del gas dai 2,75 dollari per milione di Btu (British thermal units) dello scorso anno, nel 2013 è pronosticato a 3,74 dollari. L'anno prossimo secondo gli esperti dell'Eia le quotazioni saliranno a 3,9 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA