1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: domanda 2016 rivista al rialzo, ma rallenterà nel 2017 (IEA)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La domanda mondiale di petrolio è cresciuta più del previsto nel 2016, a 1,5 milioni di barili al giorno, ma rallenterà nel 2017. Secondo il nuovo rapporto dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (International Energy Agency, IEA), l’aumento più forte del previsto della domanda, stimata in precedenza a 1,4 miliardi di barili al giorno per il 2016, è dovuta alle maggiori richieste in Europa per via di un inverno particolarmente rigido nei Paesi del Nord. Tuttavia, nel 2017 la domanda di petrolio rallenterà a 1,3 milioni di barili giornalieri in scia a un aumento delle quotazioni del greggio. Sul lato della produzione, l’IEA indica che “le riduzioni annunciate dall’Opec e 11 produttori non-Opec sono in fase di attuazione ed è troppo presto per capire se è stato raggiunto il livello di conformità.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …