1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: la debolezza dell’economia penalizza i prezzi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante il sostegno in arrivo dal Medio Oriente, il peggioramento del quadro macro si fa sentire sulle quotazioni del Brent. Rosso di mezzo punto percentuale all’Ice per il greggio del Mare del Nord che in questo momento arretra di mezzo punto percentuale a 110,59 dollari. I prezzi risentono dell’indebolimento del quadro macro rimarcato dalla Banca Mondiale nel suo East Asia and Pacific Economic Data Monitor. Secondo le stime, quest’anno l´area rallenterà di un punto percentuale rispetto al 2011, passando dal +8,2 per cento al +7,2 per cento, il livello minimo degli ultimi 11 anni. Il contemporaneo calo messo a segno dal benchmark statuntense, il Wti, che arretra dell’1,35% a 89,05 sta spingendo lo spread tra le due qualità sopra i 21 dollari ai livelli massimi dallo scorso aprile.