1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio, cresciute del 3% le importazioni della Cina a giugno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In frenata la domanda di petrolio da parte della Cina, secondo maggior consumatore a livello mondiale dietro agli Stati Uniti. I dati diffusi oggi dal Customs General Administration evidenziano un minor ritmo di crescita delle importazioni con un +3% a 14,57 milioni di barili nel corso del mese di giugno. Nel mese precedente vi era stato invece un balzo pari al 25%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …