1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio cede oltre il 3% su deboli previsioni domanda, Wti sotto i 45 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il taglio delle stime sulla domanda da parte dell’Agenzia Internazionale per l’Energia pesa oggi sui prezzi del petrolio. Il future Wti segna un ribasso di oltre il 3 per cento a 44,83 dollari al barile. Causa una domanda asiatica discontinua, l’Agenzia internazionale dell’Energia (IEA, International Energy Agency) ha ridotto la stima sulla domanda di greggio. Nel suo report mensile, l’agenzia con sede a Parigi che rappresenta i Paesi consumatori di greggio ha tagliato rispettivamente di 100 e 200 mila barili giornalieri la view sulle richieste per il 2016 e il 2017.