1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Petrolio: Brent sotto 55 dollari trascina al ribasso il comparto oil europeo

QUOTAZIONI Tenaris
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I titoli europei del comparto petrolifero subiscono le conseguenze del calo dei prezzi del petrolio. Il Brent è sceso per la prima volta dal maggio 2009 sotto quota 55 dollari al barile mentre il Wti è tornato sotto i 51 dollari al barile. L’indice Stoxx Europe 600 Oil & Gas perde il 2,75% con ribassi, tra le azioni delle principali compagnie del settore, superiori al 2%. A Piazza Affari Eni arretra di quasi il 4% appesantita anche dalla bocciatura ricevuta stamattina dagli analisti di Citi, da neutral a sell con target price a 13 euro dai 16,50 precedenti. Tenaris perde il 2,3 per cento circa. Più contenuto il rosso di Saipem, di poco superiore al punto e mezzo percentuale. Al di fuori dei confini nazionali si avvicina al 3% il calo di British Petroleum e della portoghese Galp. Si aggira intorno al 2,5% il ribasso di Total, e Repsol mentre l’olandese Royal Dutch Shell mostra un passivo del 2,15%.