1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: Il Brent si riaffaccia ai 46 dollari al barile, Putin vede positivamente accordo su output

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quotazioni del greggio in recupero questa mattina, con il Brent che a Londra si affaccia ai 46 dollari al barile, in rialzo dell’1,17%. Positiva l’intonazione anche per il Wti, negoziato a New York per 43,61 dollari al barile, in rialzo dell’1 per cento.

A sostenere i corsi quest’oggi sono le parole di Vladimir Putin, primo ministro della Federazione Russa, che in un’intervista rilasciata a Bloomberg si è detto speranzoso su un accordo di congelamento della produzione dell’oro nero, purché sia previsto anche un compromesso per l’Iran.