1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: Bnp alza la stima sul Wti nel 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

BNP Paribas ha annunciato di aver rivisto al rialzo, da 101 a 104 dollari il barile, la stima sul prezzo del Wti nel 2012. Gli analisti dell’istituto francese ritengono che le quotazioni del greggio made in Usa potrebbero essere sostenute dall’incremento della domanda nel corso dell’inverno. Confermata invece a 116 la view sul prezzo del Brent. Lo spread tra i due benchmark è quindi atteso in quota 12 dollari al barile, contro i circa 10 dollari attuali (Wti a 100,1 e Brent a 109,9 dollari).

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …