1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Il petrolio azzera i ribassi, Brent torna sopra quota 34 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cambio di umore per il petrolio che ha azzerato nell’ultima ora di contrattazioni i forti ribassi evidenziati nella prima parte di giornata. Il future sul Wti viaggia poco sotto la parità a 33,91 dollari al barile, mentre quello sul Brent è risalito fino a 34,31 dollari (+0,22%). In precedenza quotazioni del petrolio si erano portate sui minimi da fine 20103 con il Wti arrivato a cedere il 5,5% a 32,10 dollari.
Nel pomeriggio la Cina ha annunciato la sospensione del Circuit Breaker, la norma è entrata in vigore a inizio 2016 la norma è entrata in vigore a inizio 2016 che prevede la sospensione delle contrattazioni per tutta la seduta per variazioni di un indice cinese di oltre il 7% (come già avvenuto il 4 gennaio e oggi).