1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio ancora sotto 30$, Goldman Sachs stima un rimbalzo a 40$/barile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante sia stata una delle prime a stimare un calo del greggio in quota 20 dollari il barile, oggi Goldman Sachs in una nota ha detto di attendersi nel corso del primo semestre un ritorno dei prezzi in quota 40 dollari il barile. Sceso anche oggi sotto la soglia dei 30$, il future con consegna febbraio ha segnato un minimo a 29,28 dollari, il West Texas Intermediate al momento perde di cinque punti percentuali a 29,63 dollari in scia del surplus di offerta globale che nel corso del fine settimana potrebbe aumentare con l’azzeramento delle sanzioni all’Iran. Negli ultimi giorni Morgan Stanley ha stimato un approdo dei prezzi in area 20-25 dollari e Bank of America Merrill Lynch ha detto di attendersi una discesa a 20 dollari prima di una ripresa dei prezzi nella seconda metà dell’anno.