Il petrolio accelera al ribasso, Wti sotto quota 40 dollari

Inviato da Redazione il Ven, 09/01/2009 - 16:17
Finale d'ottava sempre all'insegna dei ribassi per il petrolio le cui quotazioni nell'ultima ora sono scese a New York sotto la soglia dei 40 dollari al barile (future Wti a -4,94% a 39,64 dollari). Un'accelerazione al ribasso si è avuta a seguito dell'uscita dei dati sul mercato del lavoro statunitense con la disoccupazione salita a dicembre a livelli superiori alle attese e che ha comportato un brusco movimento sul mercato dei cambi con il dollaro che si è progressivamente rafforzato (cross euro/dollaro in area 1,35 dollari dagli 1,37 a cui viaggiava prima dei dati sul mercato del lavoro Us).
Questa settimana l'Oro nero ha visto il proprio valore scendere del 12% circa sui timori che una profonda recessione intacchi a lungo la domanda di petrolio.
COMMENTA LA NOTIZIA