I petroliferi trascinano Piazza Affari in negativo

Inviato da Redazione il Mer, 17/10/2007 - 16:53
Accelerazione ribassista per gli indici milanesi che registrano una delle peggiori performance tra le borse europee con il Mibtel in calo dello 0,34% a 31450 punti e l'S&P Mib che lascia sul terreno oltre mezzo punto percentuale in area 40200 punti.
L'accelerazione ribassista del pomeriggio è coincisa con la diffusione dei dati relativi alle scorte di greggio statunitensi risultate nettamente superiori alle stime degli analisti. Tra le bluechips si segnalano le performance negative di Saipem -1,73% ed Eni -1,2%. Male anche Erg -2,66% e Saras -0,42%
COMMENTA LA NOTIZIA