Petroliferi spenti, solo Erg ha fatto scintille

QUOTAZIONI Erg
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata spenta per i petroliferi di piazza Affari ad eccezione di Erg. Saipem ha concluso la seduta in calo dello 0,85% a quota 8,57 euro. La controllante Eni è arretrata dello 0,11% a quota 17,44 euro. Erg ha chiuso invece in corsa (+3,04%) a 6,24 euro. Una seduta a due velocità dunque per i titoli oil? “Saipem ha iniziato la seduta con il cipilio del guerriero, poi i dati di bilancio hanno suggerito cautela agli operatori. Una debolezza che ha finito per contagiare anche Eni”, dice un gestore. “Erg invece che quota su livelli interessanti e che era rimasta un po’ indietro si è fatta avanti, semplicemente approfittando della situazione”.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Erg: nel 2016 utile netto salito dell’11%, proposto dividendo di 0,50 euro

Erg ha archiviato il 2016 con un utile netto di 107 milioni di euro, in rialzo dell’11% rispetto all’anno prima. I ricavi sono saliti da 231 a 268 milioni e il margine operativo lordo è aumentato del 30% a 455 milioni. Alla luce di questi risultati Erg proporrà all’assemblea del 20 aprile la distribuzione di […]

ERG di rafforza in Germania, acquisiti 6 parchi eolici

ERG, tramite la controllata ERG Power Generation, ha acquisito il 100% del capitale di sei società tedesche titolari di sei parchi eolici in Germania. I parchi hanno una produzione media annua attesa di circa 84 GWh, sono entrati in esercizio nel 2007 e hanno una scadenza media degli incentivi al 2027, ha fatto sapere ERG. […]

CORPORATE GOVERNANCE

ERG: dimissioni dell’Ad di ERG Renew

ERG ha annunciato che Massimo Derchi, Amministratore delegato di ERG Renew e Dirigente con responsabilità strategiche, ha rassegnato le dimissioni da tutte le cariche ricoperte. La decisione è riconducibile alla volontà di “cogliere nuove opportunità professionali all’esterno del Gruppo ERG”. Luca Bettonte, già Ad di ERG, è stato nominato anche Ad di ERG Renew e […]

ERG: esercitata call sul 20% di ERG Wind Invest

In relazione all’acquisizione dell’80% del capitale di IP Maestrale Investments Ltd (oggi ERG Wind Investments Ltd) da International Power Consolidated Holdings Ltd (100% ENGIE), ERG ha esercitato l’opzione call sul rimanente 20% del capitale della società. Lo ha annunciato la società in una nota.