Petroliferi sotto pressione sull'S&P/Mib per arretramento greggio

Inviato da Redazione il Mer, 05/11/2008 - 11:14
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: ENI
Il greggio si muove sull'ottovolante: dopo che ieri i future sul Wti avevano superato di slancio i 70 dollari al barile, questa mattina le quotazioni hanno fatto con decisione marcia indietro e al momento appaiono dirette verso quota 67 dollari. La notizia non fa certo bene ai titoli petroliferi (legati al settore in forma sia diretta sia indiretta) quotati sull'S&P/Mib40 di Piazza Affari: Eni cede il 2,69% a 18,83 euro, Saipem si lascia alle spalle un secco 5,45% a 15,95 euro e Tenaris inciampa del 3,70% a 8,585 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA