1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petroliferi sotto pressione, indici Us nel rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Virata in territorio negativo per i listini statunitensi, condizionati dalla pesantezza dei titoli oil, deboli in conseguenza di un greggio ridisceso in area 69 dollari, in calo di oltre l’1%. A livello settoriale a fare peggio sulla piazza di New York oltre ai petroliferi (Amex Oil Index in calo dell’1,99%) sono poi i minerari, mentre i maggiori rialzi riguardano la grande distribuzione, beneficiaria dei positivi risultati trimestrali riportati dalla seconda catena di elettronica degli Usa Circuit City. Sul Dow Jones segni positivi superiori al punto percentuale riguardano così Wal Mart, ma anche Intel e Procter & Gamble, grazie a due upgrade, e infine General Motors. In questo momento il Dow Jones cede lo 0,21% a 10991 punti, lo S&P 500 arretra dello 0,39% a 1246 punti e il Nasdaq segna un -0,49% a 2119 punti.