Pesante lettera sui petroliferi, pesa Royal Dutch

Inviato da Redazione il Ven, 09/01/2004 - 09:49
Quotazione: ENI
E' una mattinata nera per il settore petrolifero europeo. La debacle di Royal Dutch sulla notizia che dovrà riclassificare una parte delle riserve di idrocarburi per un ammontare di circa il 20% delle riserve complessive sta scatenando una lettera sull'intero settore, con l'indice del comparto petrolifero che è in calo di quasi il 4%. Le vendite si stanno abbattendo anche su Total Fina, che perde l'1,3% a 140,3 euro, Repsol (-0,8%) a 15,5 euro, la stessa Eni (-1,92%) a 14,69 euro. Royal Dutch perde il 6,7% scivolando a 38,6 euro mentre a Londra il titolo Shell perde il 7,7% a 370 pence.
COMMENTA LA NOTIZIA