1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Pernod-Ricard soffre a Parigi, pesa il downgrade di Credit Suisse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta tinta di rosso per il titolo Pernod-Ricard, in flessione dell’1,8% a Parigi. A frenare l’azione del gruppo francese, tra le peggiori del Cac40, la doppia bocciatura di Credit Suisse. L’ufficio studi della banca svizzera ha infatti tagliato la raccomandazione su Pernod-Ricard, portandola a “underperform” da “neutral”, e dato una sforbiciata anche alla valutazione da 66 a 61 euro per azione. E’ stato ridotto del 2% l’utile per azione (Eps) 2011 da 4,30 a 4,17 euro. “I mercati maturi rappresentano il 70% dei profitti di Pernod – suggerisce il broker nella nota odierna – e ci attendiamo che i ricavi caleranno del 2% in Europa e segnereanno solo un +1% in America”. Uno scenario che ha spinto gli analisti dell’isituto bancario elvetico ad indicare per il 2011 vendite a 7,308 miliardi, in calo del 2% rispetto alla stima precedente di 7,43 miliardi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …