1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Performance e controllo del rischio: il Copytrading

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Articolo in collaborazione con eToro

Tutti gli investimenti finanziari, proprio per loro natura specifica, sono caratterizzati da un determinato grado di rischio e incertezza, poiché espongono il capitale dell’investitore all’eventualità di possibile perdita, parziale o totale.
Discorso valido soprattutto in un momento storico come quello attuale, dove il clima politico internazionale, pensiamo alle imminenti elezioni in importanti Stati europei, e le decisioni di politica monetaria delle banche centrali alla fine di un periodo storico di tassi prossimi allo zero, costringono gli investitori a puntare su asset rischiosi per avere una determinata forma di remunerazione del proprio capitale.

Il termine diversificazione in questo scenario assume una valenza strategica. La diversificazione può essere effettuata in termini di asset class su cui investire (azioni, obbligazioni, valute, materie prime, ecc.), ma anche in termini di approccio al mercato e di differente esposizione al rischio.

In questo scenario si è evoluta una forma di investimento che sta attirando sempre più l’attenzione del grande pubblico: il Copytrading.

 

Cos’è il Copytrading e come funziona

Il termine Copytrading può essere letteralmente tradotto come la replica passiva dell’attività effettuata da un altro “trader”. Di fatto parliamo dell’attività in cui un trader meno esperto può seguire le operazioni effettuate da un altro trader più esperto, o che comunque ha dimostrato di realizzare strategie operative profittevoli nel tempo.

Appare immediatamente evidente uno dei motivi del successo di quest’attività: attraverso il Copytrading, gli operatori meno esperti riescono ad evitare errori che, in genere, sono commessi da chi si avvicina per le prime volte ai mercati finanziari.

Il Copytrading rappresenta una delle evoluzioni più recenti nel mondo del trading online e potrebbe mutarlo definitivamente verso qualcosa di più evoluto e professionale. Utilizzare prodotti rischiosi, come ad esempio gli strumenti a leva, può comportare perdite rilevanti, a livello economico ma soprattutto psicologico, per gli investitori “novelli” che si avvicinano a questi strumenti con leggerezza, senza un’adeguata formazione di base e con la semplice speranza di guadagnare in maniera rapida e senza particolare fatica. Le conseguenze di questo approccio semplicistico possono essere, come intuibile, disastrose.

Il Copytrading, o social trading come viene sempre più frequentemente definito anche in Italia, nasce con la finalità di fornire questa forma di assistenza ai trader meno navigati, ma può essere utile anche per gli investitori più esperti. Attraverso questa pratica, infatti, l’utente è in grado di replicare le idee di investimento degli operatori di successo. Il social trading è di fatto assimilabile a un vero e proprio social network dove i trader di tutto il mondo si scambiano informazioni e rendono pubbliche le rispettive strategie operative.

Supponiamo a titolo di esempio di individuare sulla piattaforma di eToro un investitore con un buon track record in termini di performance. Una volta individuato sarà possibile studiarne le strategie operative, analizzarne le performance, le singole statistiche e tutta una serie di informazioni generate nel medio e lungo termine.  Se i risultati raggiunti si confermano positivi, un altro investitore potrà decidere se copiare le strategie messe in campo dal primo. Tanto più l’investitore verrà seguito e copiato, maggiore sarà la sua credibilità all’interno della community che lo porterà a diventare quello che in eToro viene definito Popular Investor.

 

Ottenere un’efficace diversificazione il Copytrading
Il numero dei Popular Investor che mettono quotidianamente a disposizione le loro analisi e idee operative cresce di giorno in giorno allargando, di fatto, la possibilità di scelta in termini di sottostanti e di esposizione al rischio. Ogni utente potrà infatti scegliere il Popular Investor da seguire e replicare scegliendo, in base all’analisi dei dati passati, il profilo dato dalla combinazione rischio/rendimento che più si addice alle proprie esigenze.

 

Quanto guadagna un Popular Investor?

Chiunque, avendo un conto replicato, su eToro, può entrare a far parte di un particolare programma che consente di ottenere vantaggi via via progressivi al crescere della propria attività.
Al primo livello il Popular Investor trae profitto dalla riduzione dello spread di negoziazione; passando ai livelli successivi il programma consente di ottenere una remunerazione via via crescente in base all’ammontare complessivo (Aum) dei replicanti.

A titolo di esempio, un Popular Investor replicato da almeno 50 persone a partire dal secondo mese può ottenere una remunerazione mensile di 500 dollari. Valore che sale a 1000 dollari se i “follower” superano quota 250. L’ultimo gradino, definito Elite, offre, oltre ai 1000 dollari mensili, se l’Aum supera quota 300 mila dollari, un bonus pari al 2% dell’Aum complessiva raggiunta.

 

I vantaggi della piattaforma di eToro?

Sono piuttosto evidenti. Gli investitori novelli si possono avvicinare al trading online senza avere una conoscenza specifica dei mercati finanziari.

Gli investitori più esperti, invece, possono trovare una fonte inesauribile di informazioni finanziarie sempre aggiornate e confrontarsi con altri utenti per avere uno scambio di opinioni sul trend dei mercati.

E’ importante però ricordare che la funzione Copytrading non azzera il rischio legato agli investimenti.