1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Perdita trimestrale ben oltre le attese, Lehman Brothers vara il piano d’emergenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova doccia gelata per i mercati. La banca d’affari Lehman Brothers ha preannunciato una perdita trimestrale di quasi 4 miliardi di dollari, più del doppio di quanto atteso dagli analisti. Nel terzo trimestre l’istituto stima di riportare una perdita di 3,9 miliardi di dollari e ricavi pari a 2,9 miliardi. La perdita per azione è vista a 5,92 dollari rispetto ai 2,81 attesi in media dagli analisti. Numeri che hanno costretto Lehman a correre ai ripari partendo da una drastica riduzione del dividendo da distribuire ai soci a 0,05 dollari che permetterà alla banca di risparmiare 450 milioni di dollari.


Poche le note rassicuranti arrivate dalla nota diffusa oggi da Lehman, con una settimana di anticipo rispetto al previsto per cercare di tamponare le indiscrezioni che avevano affossato il titolo spingendolo ieri ai minimi dall’ottobre 1998. La banca d’affari statunitense ha reso noto che l’esposizione verso i mutui residenziali è scesa del 47% a 13,2 miliardi di dollari. Le nuove linee guida strategiche del gruppo per far fronte alla crisi prevedono la creazione di una nuova società (Real Estate Investments Global) in cui confluiranno asset immobiliari per 25-30 miliardi di dollari. Il completamento dello spin-off è previsto entro il primo trimestre 2009. La mossa, spiega Lehman, è finalizzata a preservare il valore del portafoglio immobiliare che fa capo alla banca.

Il nuovo piano strategico prevede soprattutto la cessione della maggioranza della divisione di asset management. La banca d’affari statunitense stima di cedere circa il 55% della divisione includendo tra le attività cedute quelle di asset management, private equity e wealth management. La decisione dovrebbe permettere alla banca d’affari di rafforzare la propria struttura patrimoniale. “Questo è un periodo fuori dal comune per il nostro settore e uno dei più delicati nella storia della Lehman Brothers. Le iniziative strategiche che abbiamo annunciato oggi riflettono la nostra determinazione a riposizionare Lehman Brothers attraverso una drammatica riduzione del rischio che pesa sul bilancio, rinforzando il focus sulle nostre attività e riportando la banca ad essere profittevole”. Ha detto il presidente e amministratore delegato di Lehman, Richard S. Fuld, in concomitanza con la diffusione dei risultati preliminari del terzo trimestre.


Da ricordare che sempre oggi la Korean Development Bank ha posto fine alle trattative in corso per l’ingresso nel capitale della banca americana. I mercati hanno accolto negativamente i numeri di Lehman con Piazza Affari scesa sui minimi di giornata e i future di Wall Street che preannunciano un avvio in rosso.