Pensioni: Ocse, spesa record in Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia, secondo Paese Ocse più anziano dal punto di vista demografico dopo il Giappone, ha una spesa previdenziale pari al 14,1% del Prodotto interno lordo (PIl) rispetto al 7% della media Ocse. E’ quanto emerge dal report “Pensions at glance 2011” diffuso dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse), basato sui dati del 2008. “Tra i paesi Ocse, l’Italia ha speso la quota più elevata del reddito nazionale in pensioni – circa un settimo del Pil nel 2007”, si legge nel documento. Altri paesi con alta spesa pensionistica pubblica sono: Austria, Francia e Grecia a circa il 12% del Pil e in Germania, Polonia e Portogallo all’11% circa. “Come in altri paesi demograficamente anziani, in Italia la spesa pensionistica rappresenta una proporzione importante della spesa pubblica totale: 29,4% nel 2007”, sottolinea l’istituto. “Le riforme delle pensioni hanno permesso di raggiungere una migliore sostenibilità economica e finanziaria del sistema previdenziale italiano”, ha dichiarato Anna Cristina D’addio, economista in materia di pensioni nella divisione delle politiche sociali dell’Ocse. E ha aggiunto: “ma la sostenibilità sociale potrebbe essere un problema in futuro”.

Commenti dei Lettori
News Correlate

In netto calo le nuove pensioni erogate dall’Inps, assegno medio sotto i 900 euro

L’Italia, secondo Paese Ocse più anziano dal punto di vista demografico dopo il Giappone, ha una spesa previdenziale pari al 14,1% del Prodotto interno lordo (PIl) rispetto al 7% della media Ocse. E’ quanto emerge dal report “Pensions at glance 2011” diffuso dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse), basato sui dati del 2008. […]

Inps: a inizio 2016 in Italia oltre 18 milioni di pensioni

L’Italia, secondo Paese Ocse più anziano dal punto di vista demografico dopo il Giappone, ha una spesa previdenziale pari al 14,1% del Prodotto interno lordo (PIl) rispetto al 7% della media Ocse. E’ quanto emerge dal report “Pensions at glance 2011” diffuso dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse), basato sui dati del 2008. […]

Cala il numero dei pensionati, diminuiscono soprattutto le pensioni di invalidità

L’Italia, secondo Paese Ocse più anziano dal punto di vista demografico dopo il Giappone, ha una spesa previdenziale pari al 14,1% del Prodotto interno lordo (PIl) rispetto al 7% della media Ocse. E’ quanto emerge dal report “Pensions at glance 2011” diffuso dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse), basato sui dati del 2008. […]

Fondi pensione, Covip: nel 2014 sale numero iscritti

L’Italia, secondo Paese Ocse più anziano dal punto di vista demografico dopo il Giappone, ha una spesa previdenziale pari al 14,1% del Prodotto interno lordo (PIl) rispetto al 7% della media Ocse. E’ quanto emerge dal report “Pensions at glance 2011” diffuso dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse), basato sui dati del 2008. […]

Fondi pensione: obiettivi di lungo termine irraggiungibili a causa di vincoli normativi

L’Italia, secondo Paese Ocse più anziano dal punto di vista demografico dopo il Giappone, ha una spesa previdenziale pari al 14,1% del Prodotto interno lordo (PIl) rispetto al 7% della media Ocse. E’ quanto emerge dal report “Pensions at glance 2011” diffuso dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse), basato sui dati del 2008. […]