1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pensioni, Boeri su quota 100: costi di 15 miliardi, triplo di quanto indicato da M5S-Lega

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per andare in pensione con quota 100 tra età e contributi o 41 anni di contributi a qualsiasi età così come previsto dal contratto di governo tra Lega e M5s si avrebbe “un costo immediato di 15 miliardi all’anno”, per salire poi a regime a 20 miliardi. Il debito implicito sarebbe di 120 miliardi di euro. E’ quanto ha detto il presidente Inps Tito Boeri, stando a quanto riportato dall’Ansa.

Nel contratto si parla di un costo di 5 miliardi che secondo Boeri sarebbe possibile solo attraverso la reintroduzione
di finestre e altri strumenti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Intervento del vice ministro dell'economia

Garavaglia (MEF): “Taglio tasse per imprese a breve”

Buone notizie per le imprese. Già prima della fine dell’estate potrebbe esserci un provvedimento sul taglio delle tasse. Così Massimo Garavaglia, vice del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, a margine di …

Intervento ministro Interni

Salvini: “UE su tanti fronti è un problema”

“L’Europa poteva essere un’opportunità invece su tanti fronti è un problema”. C’è delusione nella parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini a margine dell’inaugurazione della nuova Questura di Fermo. Quando parla …