1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Pensioni ›› 

Pensione: da luglio parte il meccanismo delle quote

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Novità in arrivo per la pensione di anzianità. Dal primo luglio debutterà il meccanismo delle quote, che sostituirà quello dello scalone introdotto nel 2004 e che renderà più difficile il raggiungimento dei requisiti necessari per percepire la pensione. Sì perchè le nuove regole prevedono l’innalzamento delle soglia anagrafica che dovrà accompagnarsi ai 35 anni di contribuzione. D’ora in avanti, dunque il pensionamento anticipato si otterrà solo se sommando l’anzianità contributiva e quella anagrafica si raggiunge la quota prevista (95, 96 o 97). In ogni caso comunque, si dovranno avere almeno 35 anni di contributi e rientrare nella soglia minima di età. Un aspetto positivo del nuovo sistema è che nel calcolo della quota valgono anche le frazioni di anno. Sono inoltre previste alcuni esenzioni. In particolare, per le donne lavoratrici e coloro che sono stati autorizzati ai versamenti volontari prima del 20 luglio 2007 restano validi i vecchi requisiti, ossia i 35 anni di contributi e 57 anni di età.