Pccw e China Netcom studiano joint-venture cinese

Inviato da Redazione il Ven, 21/01/2005 - 08:37
La compagnia di telecomunicazioni di Hong Kong Pccw sta studiando lo sviluppo di una nuova iniziativa nel mercato cinese in compartecipazione con China Netcom, operatore controllato dallo Stato, che potrebbe portare ad un incremento dei ricavi, per la compagnia basata nell'ex colonia britannica, del 25% in tre anni. L'investimento previsto da Pccw arriverebbe fino a 641 milioni di dollari Usa e la nuova impresa sarà focalizzata sui sevizi di telefonia mobie e sulla banda larga.
COMMENTA LA NOTIZIA