1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Pausa di consolidamento per i listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo avere trascorso gran parte della seduta in terreno negativo, i principali listini europei hanno chiuso gli scambi in prossimità della parità. A favorire gli acquisti l’andamento positivo di Wall Street galvanizzata dalla ripresa della stagione delle fusioni. Secondo indiscrezioni di stampa la società Spring Nextel sarebbe finita nel mirino di Deutsche Telecom.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato gli scambi praticamente invariato a quota 5013 punti. In evidenza, tra le blue chip, Bae Systems (+2,26%) e Cobham (+2,16%). Maglia nera del listino inglese Whitbread (-4,18%), seguito da Eurasian Natural (-3,39%).
Anche l’indice tedesco Dax ha chiuso la seduta invariato a quota 5610 punti. In evidenza, tra le blue chip, Adidas (+2,13%) e Metro (+2,04%). Peggior titolo del listino di Francoforte Commerzbank (-2,05%), seguito da E.On (-1,56%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3729 punti, (-0,13%). Pecora nera a Parigi Renault (-2,93%), seguito da Peugeot (-2,81%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza Pernod-Ricard (+2,32%) e Danone (+1,47%).