1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Patto Rcs, non è previsto alcun riassetto

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si riaccendono i riflettori sul titolo Rcs Mediagroup a Piazza Affari. Il titolo in Borsa ha fatto registrare un seduta scoppiettante, guadagnando l’8,11%, andando a 4,06 euro per azione. In molti si sono chiesti la motivazione di tale successo in assenza di notizie “sensibili” per la società. La notizia di un’uscita di Pirelli dal gruppo in seguito alla bufera giudiziaria abbattutasi su Via Negri, è stata smentita ufficialmente da un comunicato del patto di sindacato. “Non sono in discussione ipotesi di riassetto dei partecipanti al patto” recitava la nota emanata in serata. Per spiegare i movimenti in corso sul titolo Rcs appare più consistente la pista di una prossima acquisizione importante allo studio di Antonello Perricone. Gli occhi sarebbero puntati verso la Spagna, in particolare le indiscrezioni parlano di un accordo con la casa editrice Recoletos, che pubblica il quotidiano Marca. I rumors parlano di un accordo tra i vertici dei due gruppi che vedrebbe attribuito agli spagnoli un valore di impresa di 950 milioni di euro. Sia Deutsche Bank che Intermonte hanno valutato positivamente l’operazione nei loro report, anche perchè Rcs è già presente in Spagna e consoliderebbe in questo modo la sua presenza in terra iberica. Intanto i soci si schierano al fianco di Marco Tronchetti Provera sulla questione dello spionaggio di Colao e Mucchetti.