1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Uncategorized ›› 

Passa la linea Renzi, il Pd scarica Visco per la riconferma in Bankitalia

Mozione a sorpresa del Pd sulla nomina del nuovo governatore di Bankitalia. Torna quindi in forte dubbio la riconferma di Visco

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Affondo del Pd contro la riconferma di Ignazio Visco alla guida di Bankitalia. Il Partito Democratico ha presentato oggi alla Camera una mozione sulle iniziative di competenza del governo in merito alla nomina del governatore di Bankitalia. la mozione del Pd sollecita il governo ad adottare “ogni iniziativa utile a rafforzare l’efficacia delle attività di vigilanza sul sistema bancario ai fini della tutela del risparmio e della promozione di un maggiore clima di fiducia dei cittadini individuando a tal fine, nell’ambito delle proprie prerogative, la figura più idonea a garantire nuova fiducia nell’istituto”.

I voti a favore del documento di indirizzo sono stati 213, 97 i contrari, 99 le astensioni. Si sono astenuti i deputati di Forza Italia e Mdp, mentre il voto contrario è stato quello di Si, M5S e Fdi. Tra le mozioni presentate c’era anche quella del M5S che risultava più diretta e impegnava il governo a non confermare il governatore uscente Ignazio Visco.

E’ passata quindi la linea dura che negli scorsi mesi aveva palesato il segretario del Pd, Matteo Renzi, favorevole a un ricambio alla guida dell’istituto di via Nazionale. Nel suo libro “Avanti” Renzi aveva definito un errore essersi affidati alle valutazioni e alle considerazioni della Banca d’Italia per il dossier banche.

Mandato scade a fine mese, ecco chi appoggia Visco

La scadenza del mandato di Visco è ormai prossima, il 31 ottobre, e a favore della riconferma dell’economista napoletano si sono espresse le maggiori cariche dello Stato, dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al premier Paolo Gentiloni, passando per il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. Appoggio informale a Visco anche da parte di Mario Draghi che lo scorso maggio per la prima volta ha presenziato alle considerazioni finali del governatore di Bankitalia.

Negli ultimi tempi la riconferma di Visco veniva data quasi per certa. In passato tra i papabili successori di Visco erano stati fatti quelli di alcuni uomini di Bankitalia quali Salvatore Rossi e Fabio Panetta; anche degli esterni tra i quali Andrea Enria e Lorenzo Bini Smaghi.