Pasqua 2014: +3% prezzi prodotti tipici, si preannuncia crollo consumi del 13% (Federconsumatori)

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 08/04/2014 - 13:37
Colomba pasquale sempre più cara con gli italiani che per calmierare le spese per la nuova festività alle porte che sono pronti a cimentarsi al fai da te. L'Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha monitorato i prezzi relativi ai prodotti tipici della Pasqua e si registra un aumento soprattutto nei prezzi delle colombe, che crescono mediamente del +4,5% rispetto al 2013. Oltre alla conferma della tendenza ad acquistare l'uovo di cioccolata, riservato soprattutto ai bambini, Federconsumatori rimarca come sta prendendo piede l'abitudine di preparare in casa la colomba e altri dolci tipici di Pasqua (pizza, campanari, pastiera, ecc.). A tale proposito già spopolano su internet le ricette per dare sfogo alla propria creatività risparmiando. "Anche alla luce di queste nuove abitudini, si prospetta, per l'ennesimo anno consecutivo, una contrazione dei consumi relativi ai prodotti pasquali di circa il -13% rispetto al 2013".
L'Osservatorio evidenzia poi, a prescindere dal periodo strettamente legato a questa festività, l'aumento dei prezzi relativi a uova e carni bianche. Nel 2013 il consumo di uova fresche è aumentato del +4,5%, quello delle carni bianche del +6%. Aumenti dovuti alla crescita del loro consumo. "Non si tratta di un cambiamento dei gusti delle famiglie - rimarca Federconsumatori - ma di una modifica delle abitudini dettata dalla forte contrazione del potere di acquisto avvenuta in questi anni (pari ad oltre il -13,4% dal 2008)".
COMMENTA LA NOTIZIA