1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Partenza negativa per Wall Street, pesano avvertimento Fitch e stime sull’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’effetto elezioni è già passato a Wall Street. La Borsa di New York ha aperto in deciso ribasso all’indomani delle elezioni presidenziali che hanno confermato Barack Obama alla guida del paese per altri quattro anni. A far passare l’entusiasmo è l’avvertimento lanciato oggi da Fitch. L’agenzia ha spiegato che la tripla A degli usa è appesa al filo del precipizio fiscale o fiscal cliff. “Dopo le elezioni di martedì” si legge nella nota, “Obama dovrà assicurare in tempi brevi un accordo per evitare il fiscal cliff e innalzare il tetto per il debito”. A deprimere gli scambi sono anche le deboli prospettive economiche per l’Europa delineate oggi dalla Commissione europea. Nei primi minuti, il Dow Jones segna un calo dell’1,46% a 13042 punti, mentre l’S&P500 cede l’1,54% a 1406 punti e il Nasdaq perde l’1,41% a 2969 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …