1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Partenza lanciata della Pop Verona sull’onda della semestrale

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci di seduta nelle posizioni di testa dell’S&P/Mib per il titolo Popolare Verona Novara che si riporta sopra la soglia dei 15 euro, in progresso di oltre 1 punto percentuale, grazie alle buone risultanze arrivate dalla semestrale. Nella prima metà del 2005 l’istituto veneto ha visto crescere i propri utili a quota 297 milioni di euro. Il dato è calcolato secondo i principi contabili Ias/Ifrs e quindi non è confrontabile con quello del primo semestre 2004 (quando l’utile netto era stato di 196 milioni di euro). A seguito dell’applicazione degli Ias il patrimonio netto è diminuito da 3.717 a 3.566 milioni (-4%). Novità interessante per gli azionisti la decisione di redistribuire ai propri azionisti l’eccesso di capitale che si dovesse realizzare in futuro rispetto al target minimo previsto. Infatti il cda, alla luce del limitato impatto dell’applicazione degli Ias sul patrimonio netto, si è detto orientato ad una “gestione attiva del capitale finalizzata a mantenere il livello del Core Tier 1 entro il 7,5% dell’attivo ponderato”. Per l’intero 2005 la Popolare Verona ha confermato un consuntivo per l’esercizio in corso “in linea con gli obiettivi di crescita a suo tempo individuati”.