Partenza in calo per Procter & Gamble su taglio stime trimestrali

Inviato da Redazione il Mer, 20/06/2012 - 15:45
La seduta odierna inizia all'insegna delle vendite per il titolo Procter & Gamble che cede oltre il 3% a Wall Street. A frenare l'azione la revisione verso il basso delle stime per il quarto trimestre dell'esercizio 2011/12. Nel periodo aprile-giugno il colosso Usa stima una crescita organica delle vendite compresa nel range del 2% e 3% rispetto alle precedente previsioni comprese tra il 4% e il 5%. L'utile per azione (Eps) adjusted dovrebbe invece attestarsi tra 75 e 79 centesimi (contro i 79-85 centesimi stimati in precedenza).

COMMENTA LA NOTIZIA