1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Partenza cedente per Aem, pesa il problema dello statuto

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura in rosso per Aem che staziona a fra 1,52 euro e 1,525 euro (con cali oscillanti tra lo 0,60% e l’1% circa). Il momento di empasse della società municipalizzata milanese potrebbe essere da imputare alle presunte difficoltà incontrate dal Comune meneghino per portare avanti l’ulteriore collocanmento azionario, passo che costituirebbe un deciso avvio alla privatizzazione di Aem. Ieri il numero uno di Aem, Giuliano Zuccoli, ha commentato la situazione dicendosi convinto che “il problema dello statuto (che dovrà essere modificato) è un discorso strettamente tecnico e quindi dovremo affidarci al parere dei giuristi”. L’obiettivo del Comune di Milano sarebbe quello di scendere al 33,3% dell’azionariato di Aem, conservando però la governance della società multiutility.