1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Partecipazioni Italiane: Consob impugna bilancio 2004

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Consob ha impugnato il bilancio 2004 di Partecipazioni Italiane, ex Necchi del gruppo Bpi. Ne dà notizia un comunicato della società, specificando che la Consob “ha notificato a Partecipazioni Italiane un atto di citazione avente ad oggetto la richiesta di dichiarazione di nullità ovvero di pronuncia di annullamento della delibera” di approvazione del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato al 31 dicembre 2004. A questo proposito Partecipazioni Italiane ricorda che l’impugnativa sui bilanci, “predisposti dal precedente consiglio di amministrazione”, trova “asserito fondamento nella mancata prudente valutazione dei crediti vantati nei confronti della European Refrigerators Components (ERC), del credito verso il Comune di Roma (limitatamente alla parte interessi) e del credito vantato nei confronti della PFAFF Industries Maschinen (PIM), nonché nel rilievo afferente alla mancata appostazione di un fondo rischi a fronte del rischio di regresso relativo alla cessione a terzi della quota capitale del credito nei confronti del Comune di Roma e a fronte degli oneri derivanti dal contratto di locazione concluso con la Archè”. Partecipazioni Italiane precisa inoltre che “già nella relazione semestrale al 30 giugno 2005 l’attuale consiglio aveva valutato e rappresentato le poste di bilancio sopra indicate in linea con i rilievi da ultimo formulati dalla Consob nell’atto di citazione sopra richiamato”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.