1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Parte male il 2016 dei listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di 2016 all’insegna della debolezza per i listini del vecchio continente, penalizzati dalle vendite che hanno colpito i listini asiatici (-3,06% per Tokyo, -7% per la borsa cinese dove gli scambi sono stati sospesi a seguito dell’introduzione dei “circuit breakers”) e dell’escalation della tensione tra Arabia Saudita e Iran. Nei primi scambi il Dax segna un rosso del 3,18% portandosi a 10.401 punti, il Ftse100 scende dell’1,87% a 6.125,80 e il Cac40 lascia sul campo il 3,31% a 4.522,3 punti.