1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parolin: “Il momento e’ favorevole al dollaro”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A pochi minuti dalla chiusura dei mercati europei l’euro recupera la soglia di 1,28 contro il dollaro dopo averla violata al ribasso nel corso del pomeriggio, un panorama che sembra per il momento voler favorire la valuta statunitense come illustra Tiziana Parolin di B&S Joint: “Il supporto a 1,28 aveva contenuto il cambio euro/dollaro a inizio aprile e da lì era iniziato un rimbalzo fino a quota 1,30/1,3015. La sua rottura al ribasso pone i presupposti per la prosecuzione del movimento fino a 1,2730/1,27, minimi della prima decade di febbraio. Il test di tale ultimo supporto potrebbe sortire o un ritorno degli acquisti sull’euro con un rimbalzo limitato in area 1,29 oppure, in caso di violazione, un’accelerazione verso 1,25/1,2460. Esiste infine anche la possibilità che la discesa in atto si fermi di qui a poco con un ritorno verso area 1,30 con allunghi, alla rottura, verso 1,31/1,3170”.