Parolin: "Euro/dollaro, mercato conferma scenario correttivo"

Inviato da Redazione il Lun, 07/02/2005 - 17:07
Il dollaro segna un punto nella seduta odierna guadagnando sensibilmente terreno nei confronti della valuta europea. La discesa iniziata venerdì è proseguita oggi con la violazione di area 1,29 ma soprattutto, come spiega Tiziana Parolin di B&S Joint: "Con la rottura del supporto a 1,29/1,2920 che ha aperto la strada verso area 1,2770/50 la cui violazione porterebbe il cambio a vedere quota 1,2560/1,25. Non si potrebbe tuttavia parlare ancora di inversione di tendenza i cui primi segnali si dovrebbero avere solo sotto 1,2460. Nel caso di un ritorno di forza della valuta europea - conclude Parolin - prime aree di contenimento di un eventuale rally possono essere individuate a 1,2950 prima e 1,3080 in un secondo momento anche se solo al di sopra di 1,3140 si potrebbe giudicare finita la correzione. In questo caso l'obiettivo finale del movimento può essere individuato in area 1,3280/1,33".
COMMENTA LA NOTIZIA