1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Parole Nowonty sostengono l’euro, sterlina ritraccia dopo cpi Uk

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Risalita a un passo da quota 1,37 per l’euro. Il cross rispetto al dollaro si è portato questa mattina fino a 1,3699 in scia alle parole di Ewald Nowotny, membro del board della Bce, che ha escluso il rischio deflazione per l’eurozona e si è mostrato ottimista circa le prospettive di crescita del 2014.

Il membro del board della Bce e governatore della Banca centrale austriaca ritiene che quest’anno la crescita economica potrebbe sorprendere in positivo rispetto alle attuali previsioni Bce (+1,1% le ultime stime diffuse a dicembre). “Forse alcuni paesi come la Germania e l’Austria – rimarca Nowotny – potrebbero raggiungere la crescita del 2 per cento”.

Dietrofront oggi invece per la sterlina che dopo un iniziale apprezzamento fino a 1,6447 rispetto al dollaro è ridiscesa repentinamente in area 1,64 dopo l’uscita dei dati sull’inflazione scesa a sorpresa a dicembre allentando le pressioni per un rialzo dei tassi da parte della Bank of England. L’indice dei prezzi al consumo britannico segna a dicembre un progresso annuo del 2% dal 2,1% precedente (consensus era 2,1%). Per la prima volta dal 2009 l’inflazione è tornata in linea con il target del 2% fissato dalla Bank of England.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari sale con Enel e Telecom

Si riscatta Piazza Affari nell’ultima seduta della settimana recuperando la debolezza della vigilia dovuta alle parole di Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, che ieri in un intervento a …

RAPPORTO OCSE

Ocse lancia allarme su debito

Alert Ocse sul debito. L’organizzazione parigina indica che nel 2018 il debito nei Paesi Ocse è stimato in crescita a quota 45.000 miliardi di dollari rispetto ai 43.600 miliardi del …