1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Parole ministro Economia frenano discesa dello yen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo yen riprende vigore sul mercato valutario dopo le parole del ministro dell’Economia giapponese, Akira Amari, che ha avvertito circa i possibili effetti negativi di ulteriori cali della valuta locale. Il cross dollaro/yen ha così ritracciato dai massimi dall’ottobre 2008 aggiornati venerdì scorso e oggi viaggia in area 102,5.

Ieri Amari ha rimarcato come ulteriori cali della valuta locale avrebbero conseguenze negative sulle persone. “Se lo yen estende le perdite – ha detto il ministro all’emittente pubblica NHK – la vita delle persone potrebbe essere influenzata negativamente. E il lavoro del governo è quello di ridurre al minimo tali potenziali effetti negativi”.

In attesa dei responsi della riunione della Bank of Japan, in agenda a partire da domani, oggi il governo giapponese ha alzato le proprie stime relative alla crescita economica del Paese. In particolare sono state riviste le previsioni su esportazioni e produzione industriale. Queste previsioni governative arrivano dopo la lettura relativa al Pil risultato in crescita del 3,5% nei primi tre mesi dell’anno, un risultato ampiamente superiore alle stime degli analisti.