1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parmalat: via libera da corte Usa ad azione internazionale contro revisori

QUOTAZIONI Parmalat
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Tribunale Federale del distretto di New York – adito da Parmalat nella causa intentata contro gli ex revisori di Parmalat negli Stati Uniti, Deloitte&Touche e GrantThornton – ha confermato le pretese chiave del gruppo italiano, ossia di poter perseguire le sue domande risarcitorie contro queste società di revisione globali non solo in Italia ma anche sul piano internazionale. Lo comunica la società di Collecchio in una nota, facendo sapere che in una ordinanza di 38 pagine il giudice Lewis Kaplan ha ampiamente rigettato, per la massima parte, le istanze avanzate da Grant Thornton e Deloitte & Touche. In particolare il Tribunale ha deciso che, oltre alle affiliate italiane di queste società di revisione globale, Parmalat può portare avanti le sue domande nei confronti della controllante e dell’affiliata americana di Grant Thornton, e che può altresì perseguire le sue richieste di danno nei confronti della controllante internazionale di Deloitte & Touche – Deloitte Touche Tohmatsu.