Parmalat: utile 2013 balza a 221 mln, cedola a 0,029 euro

Inviato da Luca Fiore il Ven, 07/03/2014 - 18:20
Quotazione: PARMALAT
Parmalat ha annunciato di aver chiuso l'esercizio 2013 con un fatturato netto di 5.350,3 milioni di euro, in aumento di 123,2 milioni (+2,4%) rispetto al 2012 e con un margine operativo lordo di 437,2 milioni, -1,6% nel confronto annuo. L'utile fa segnare un incremento di 139,7 milioni di euro attestandosi a 221 milioni e le disponibilità finanziarie nette sono pari a 1.065,6 milioni, +255,8 milioni rispetto a fine 2012.

Il Cda della società proporrà la distribuzione di un dividendo di 0,029 euro (in pagamento il 22 maggio, stacco cedola il 19 maggio). "In uno scenario economico globale -si legge nella nota della società di Collecchio- ancora determinato da incertezza, pur in presenza di segnali di ripresa provenienti dai paesi ad economia sviluppata, il Gruppo conferma obiettivi di crescita di fatturato e margine operativo lordo, in linea con l'andamento positivo degli ultimi esercizi".

"Per il 2014, a tassi di cambio e perimetro costanti ed escluso l'effetto dell'iperinflazione, Parmalat stima un fatturato netto e un Ebitda in crescita del 3%, nonostante i primi due trimestri possano risentire ancora delle difficoltà derivanti dall'andamento dei mercati e del prezzo del latte".
COMMENTA LA NOTIZIA