1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parmalat: sono sette gli istituti indagati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarebbero sette gli istituti bancari nei quali vi sarebbero manager indagati dalla Procura di Milano, con accusa di concorso in aggiotaggio, nell’ambito del crac Parmalat. I nomi dei manager sono stati secretati. Le banche, sulle quali al momento non c’è nessuna conferma ufficiale, sarebbero la svizzera Ubs, le americane Bank of America, Morgna Stanley e Citigroup, la Popolare di Lodi, Nextra (sgr di Banca Intesa), e la tedesca Deutsche Bank. Tra i nomi non ci sarebbe, almeno per questo capo d’accusa, Capitalia.