Parmalat, il pull back a 1,54 euro permette l'ingresso long

Inviato da stefano alberti il Ven, 10/02/2012 - 15:56
Quotazione: PARMALAT
Viaggia in terreno negativo quest'oggi Parlmalat con una flessione di quasi 2 punti percentuali. Il titolo si avvia a ritracciare le vecchie resistenze dinamiche violate al rialzo il 2 febbraio in area 1,55 euro. Le azioni del gruppo di Collecchio hanno registrato una performance positiva di quasi 20 punti percentuali da inizio anno ad oggi. Il quadro grafico è migliorato notevolmente dopo il recente break out della soglia di resistenza dinamica individuata tracciando la linea di tendenza inclinata negativamente che univa i massimi del 16 settembre con quelli del 19 ottobre. Indicazioni positive provengono anche dall'incrocio al rialzo dei prezzi con le medie mobili di breve, medio e lungo periodo completato nella seduta del 2 febbraio. Il giorno stesso, le quotazioni del titolo sono state temporaneamente rimbalzate dalla solida soglia di resistenza statica posta in area 1,69 euro fino a toccare quest'oggi un minimo intraday a 1,56 euro. Possibile a questo punto un nuovo test della precedente area di resistenza dinamica sopracitata e transitante attualmente a 1,55 euro. L'eventuale completamento del pull back su questo livello potrebbe consentire l'implementazione di una strategia long. Acquisti in area 1,54 hanno come primo target 1,69 euro e secondo 1,82, livello lasciato in eredità da agosto 2010. Lo stop scatterebbe sotto 1,48 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA