Parmalat: precisazioni in merito la partecipazione nel capitale della Centrale del Latte -2-

Inviato da Luca Fiore il Gio, 02/12/2010 - 18:35
Quotazione: PARMALAT
Su tale sentenza, prosegue la nota, "pende ricorso in Cassazione per motivi attinenti la giurisdizione. In caso di accoglimento di questo ricorso, la sentenza della Cassazione determinerebbe l'annullamento della sentenza impugnata del Consiglio di Stato".

Comunque, precisa la società di Collecchio, con l'ultima pronuncia il Consiglio di Stato ha chiarito che "la sentenza impugnata ha . . . correttamente distinto gli effetti che dalla accertata nullità sicuramente derivano sui rapporti originariamente esistenti tra la 'Cirio, il Comune di Roma e la società 'Ariete' e gli effetti ulteriori che dalla stessa nullità potrebbero eventualmente derivare sui successivi rapporti intervenuti tra la stessa 'Cirio', la società 'Eurolat' e la società 'Parmalat' ".

Parmalat ha infine ribadito "che l'acquisto delle azioni della Centrale del Latte è ormai divenuto intangibile per molteplici ragioni che verranno fatte valere in tutte le sedi competenti".
COMMENTA LA NOTIZIA