Parmalat: perquisizione disposta dalla Procura della Repubblica di Parma per l’acquisizione Lag

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Parmalat conferma che da ieri mattina i Nuclei di Polizia Tributaria di Parma e di Bologna della Guardia di Finanza stanno eseguendo, negli uffici della società, una perquisizione disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Parma per acquisire documentazione riguardante l’operazione di acquisto di Lactalis American Group (Lag). Risulta al gruppo che sono state notificate informazioni di garanzia per il reato di appropriazione indebita aggravata nei confronti del presidente, dell’amministratore delegato, del direttore generale operativo nonché dei consiglieri Francesco Gatti, Marco Reboa e Antonio Sala. Parmalat ha fornito e continua a fornire all’Autorità inquirente la massima collaborazione, nel convincimento della correttezza del proprio operato. Lo ha comunicato l’azienda in una nota.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…