1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Parmalat: nel I trimestre utile netto salito a 50 mln, confermata guidance

QUOTAZIONI Parmalat
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Parmalat chiude il primo trimestre con un utile netto in lieve aumento e conferma la guidance sul 2011. Nei primi tre mesi dell’anno, il gruppo alimentare di Collecchio ha registrato un utile netto di 50 milioni di euro, in rialzo del 3% rispetto allo stesso periodo del 2010. Il fatturato è salito del 9% a 1 miliardo grazie all’aumento dei volumi di vendita registrato soprattutto in Australia e Venezuela e all’indebolimento dell’euro. Il margine operativo lordo è invece sceso del 10,8% a 70,2 milioni, a causa dell’aumento dei prezzi del latte. “A tale aumento si è reagito attraverso un adeguamento dei listini prezzi, non ancora recepito integralmente dal trade, che darà i suoi effetti positivi nei prossimi mesi”, si legge nella nota. La diminuzione del margine inoltre è legata, secondo la società, all’alluvione nella regione del Queensland (Australia) e i danni causati dall’incendio dell’impianto di Centrale del Latte di Roma dello scorso agosto con un impatto negativo dei due fenomeni di circa 5 milioni di euro. Per il futuro Parmalat ha confermato la guidance del 2011 che prevede un fatturato di circa 4,4 miliardi di euro e un Ebitda di 385 milioni.