Parmalat: mossa di Enrico Bondi per tenere sotto controllo i fondi hedge esteri

Inviato da Redazione il Ven, 29/08/2008 - 08:59
Quotazione: PARMALAT
Enrico Bondi tende la mano ai suoi azionisti, principalmente ai fondi hedge esteri, e a sorpresa distribuisce un anticipo del dividendo 2008, pari a 7,7 centesimi per azione, per 128 milioni totali grazie ai proventi delle transazioni con il sistema bancario, da ultimi Unicredit e Montepaschi. Ma contemporaneamente lancia un profit warning sui risultati di fine anno, con un ebitda previsto in calo del 5% a 350 milioni a fronte di un fatturato in crescita del 3 per cento. La semestrale del gruppo di Collecchio approvata ieri vede un utile netto consolidato salire a 426,9 milioni dai 244,3 milioni del primo semestre 2007.
COMMENTA LA NOTIZIA